Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

Positiva iniziativa del Mipaaf

La Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali (FODAF) della Lombardia esprime un giudizio positivo sulla recente iniziativa contro la cementificazione promossa dal Ministero delle politiche agricole e forestali, che ha allo studio uno specifico disegno di legge in materia.
“Da tempo abbiamo lanciato un allarme sul consumo di suolo - ricorda il presidente di FODAF, Giorgio Buizza – evidenziando in particolare il trend in atto in Lombardia. Dei circa 100 ettari di terreno agricolo che ogni giorno in Italia vengono sacrificati a favore di insediamenti urbani e produttivi, la perdita di terreni agricoli in Lombardia è quantificata in ben 12 ettari al giorno”.
Per Fodaf questa situazione richiede interventi drastici. “Siamo in attesa di valutare la reale portata delle prossime misure governative – aggiunge Buizza -. In particolare speriamo che il Mipaaf confermi il proposito di vietare l’uso degli oneri di urbanizzazione per alimentare le spese correnti dei comuni”.
Fodaf sottolinea infine il ruolo che i professionisti potrebbero avere nella difesa del territorio rurale. “Ci siamo stancati di sottolineare – conclude Buizza – i danni provocati dalla frequente assenza di dottori agronomi e dottori forestali negli uffici tecnici comunali e nei gruppi di lavoro di altri enti che si occupano di pianificazione territoriale. La mancanza di queste professionalità nelle compagini deputate alle decisioni tecniche sull’uso del suolo finisce per penalizzare sistematicamente l’agricoltura e l’ambiente, creando a lungo andare danni irreparabili”.