Consiglio Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali

#FINALMENTEUNAGIOIA: sottoscritto il protocollo d'intesa per il lavoro ai giovani

COMUNICATO STAMPA

Iniziativa frutto della concertazione tra Comune di Mantova, sindacati, associazioni di categoria  e ordini professionali

#FINALMENTEUNAGIOIA: sottoscritto il protocollo d'intesa per il lavoro ai giovani

Anche l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Mantova tra gli aderenti

E’ stato sottoscritto pubblicamente il Protocollo d'Intesa Progetto Lavoro #Finalmenteunagioia che contiene una serie di misure di contrasto alla disoccupazione giovanile promosse dal Comune di Mantova con il coinvolgimento di numerosi enti, sindacati, associazioni di categoria e ordini professionali tra cui quello dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali. La firma è avvenuta venerdì 7 luglio nella Sala Consiliare del Municipio di Mantova.

Il progetto #Finalmenteunagioia è stato presentato dal sindaco Mattia Palazzi, affiancato dal vicesindaco Giovanni Buvoli, dall'assessore al Welfare Andrea Caprini.

Il Comune promuove tirocini formativi della durata di 6 mesi con un contributo mensile di 300 euro che vanno a sommarsi ai 200 euro messi a disposizione da Garanzia Giovani.
Il secondo passo è rappresentato dall'incentivo all'assunzione, nel caso di buon esito del tirocinio, che verrà riconosciuto all'azienda che offra al giovane un contratto di almeno 24 mesi (o a tempo indeterminato) nella misura necessaria per ridurre al 50% il relativo costo aziendale già beneficiario dell'agevolazione di Garanzia Giovani riguardante la contribuzione previdenziale a carico dei datori di lavoro fino ad un massimo di euro 8.060 su base annua.
La dotazione del Comune consentirà di offrire nel 2017 l'opportunità del tirocinio a 130/140 giovani e l'obiettivo segnalato dal sindaco Palazzi è che 40/50 di questi vengano assunti stabilmente.
Le due risorse combinate renderanno più efficace l'iniziativa. Si parte da fine agosto con l'accoglimento delle domande e da settembre con i tirocini. Non è un reddito di cittadinanza, ma un'opportunità per la quale si impegna la collettività e che invita i ragazzi a mettersi in gioco sapendo di poter contare sull'appoggio delle istituzioni.

“Vi ricordate sei mesi fa? – ha scritto il sindaco Palazzi su Facebook - Ci siamo dati come obiettivo creare una misura comunale per mettere al lavoro più giovani della nostra città. Ecco, l’impegno è stato mantenuto. Non so se in Italia siamo gli unici a farlo, so però che qui non si era mai fatto. Adesso si parte, adesso tocca a voi, alle ragazze e ragazzi residenti a Mantova.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa anche dal presidente di ODAF Mantova -  Dottor Agronomo Claudio Leoni .

Il protocollo d'intesa è stato siglato da Comune di Mantova, Provincia di Mantova, Cgil Mantova, Cisl Asse del Po, Cst-Uil Cremona-Mantova, Promoimpresa Borsa Merci di Mantova, Camera di Commercio Mantova, Confcommercio Mantova, Associazioni Industriali Mantova, Associazione Piccole e Medie Industrie di Mantova, Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Mantova, Confartigianato Imprese Mantova, Confcooperative Unione Provinciale di Mantova, Confesercenti della Lombardia Orientale Sede di Mantova, Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Mantova, Legacoop Lombardia Comitato Territoriale di Mantova, Confagricoltura Mantova, Confederazione Italiana Agricoltori Est Lombardia Sede di Mantova, Consorzio Agrituristico Mantovano, Federazione Provinciale Coldiretti Mantova, Forum Terzo Settore di Mantova, Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Mantova, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Mantova, Ordine Avvocati di Mantova, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Mantova, Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Mantova, Collegio dei Periti Industriali di Mantova.

AllegatoDimensione
#FINALMENTEUNAGIOIA.pdf796.35 KB